13 consigli per rafforzare la tua autostima

Brother and SisterDopo aver parlato di autostima scolastica, aver letto due dialoghi padre-figlio con effetti opposti sull’autostima, aver proposto ai ragazzi un test sul tema, e dopo aver realizzato l’albero delle competenze, abbiamo voluto dare ai nostri tredicenni qualche consiglio pratico, per aiutarli a capire che cosa concretamente possono fare, per rafforzare la loro fiducia in se stessi.

Te li propongo, perché sono validissimi anche per i genitori :-): 
        1. Cura il tuo aspetto. Curare il tuo aspetto fisico e il modo in cui ti vesti può incidere molto sulla tua autostima. A volte, quando ti senti giù di corda e fuori forma, un po’ di attività sportiva, una bella doccia e il tuo vestito preferito sono un toccasana per aumentare la fiducia in te stesso.

2. Parla lentamente. Il tuo corpo e la tua gestualità influenzano la tua mente e viceversa. Un famoso detto americano dice “fake it till you make it” (fai finta, finchè non ci riuscirai): questo significa che ancor prima di avere un’elevata autostima dovresti fingere di comportarti come qualcuno molto sicuro di sè. Per esempio, prova a parlare lentamente: chi parla in modo fermo e pacato dimostra di avere piena padronanza dell’argomento e di non doversi precipitare per esprimere la propria opinione.

3. Scrivi un diario personale. Molto spesso ricordi benissimo i tuoi fallimenti e tendi invece a dimenticare i tuoi successi; per questo motivo un diario personale, in cui annotare quotidianamente pensieri ed esperienze positive e negative, può aiutarti a costruire un’immagine più oggettiva dei risultati che hai raggiunto in passato. Conoscere te stesso, quello che hai già affrontato e il modo in cui ne sei uscito, può darti una spinta fondamentale per aumentare la fiducia in te stesso.

      4. Ripensa il modo in cui ti pensi. Curare il tuo aspetto ti fa sentire meglio, e ti aiuta a creare una nuova immagine di te stesso. Il tuo livello di autostima è strettamente legato all’immagine che proietti di te stesso nella tua mente. Non sempre questa immagine è reale; spesso, infatti, tendi a dare maggior peso ai tuoi difetti piuttosto che ai pregi. Questa immagine, però, non è scolpita nella pietra: puoi modificarla come se avessi a disposizione uno di quei programmi di ritocco digitale. Non si tratta di mentire a te stesso, ma di creare un equilibrio tra pregi e difetti.

       5. Lavora sui tuoi punti di forza. Fai un elenco di tutti i tuoi punti di forza e lavora per renderli ancora più forti. Poi, se ce ne fosse il bisogno, o il desiderio, potrai passare a rinforzare i punti deboli, che puoi considerare come “aree in via di sviluppo”.
 

     6. Abituati a prendere decisioni. Evita di rimandare sempre. Abituati a decidere rapidamente, soprattutto per le questioni che, per essere risolte, richiedono pochi minuti o poche ore. Rimandare significa rallentare. Il tempo a tua disposizione non è infinito. Prendi in mano la tua vita e cerca di guidarla dove desideri. Non lasciare che siano gli altri a decidere per te, altrimenti dovrai adeguarti alle loro decisioni. 

 

      7. Sii responsabile di tutto ciò che vivi. Prenditi la responsabilità di quello che ti accade e non incolpare gli altri per i tuoi sbagli. Se ti assumi la piena responsabilità di tutto, sarai anche più stimolato alla ricerca di nuove soluzioni ai tuoi problemi. E quando risolvi un problema, puoi percepire un chiaro aumento della fiducia in te stesso.


8. Impara a definire i tuoi obiettivi. Un’importante componente della nostra autostima è legata agli obiettivi che riusciamo a realizzare. In alcuni periodi la nostra vita sembra un continuo fallimento. I motivi possono essere vari: la sfortuna – ma molto meno di quanto crediamo -, la nostra mancanza di auto-disciplina, gli ostacoli che non avevamo preventivato. Eppure, spesso non riusciamo a realizzare i nostri obiettivi a causa di come li definiamo. Obiettivi ben definiti possono condurci a risultati migliori e, di conseguenza, ad una maggiore autostima.

 9. Hai il diritto di dire la tua in ogni circostanza. 
Tu hai lo stesso valore di ogni altro essere umano. Non sei “di più” o “di   meno”, sei semplicemente TU. Hai quindi gli stessi diritti di chiunque altro e ne devi essere convinto. Quando hai qualcosa da dire non vergognarti, non sentirti inferiore o inadeguato. Esprimi tutto ciò che hai dentro, sempre rispettando gli altri, naturalmente. Altrimenti ogni volta sarà un’occasione persa. 
 
     10. Vivi rispettando i tuoi desideri. Fai una lista di ciò che desideri dalla  vita e impegnati ad agire in sintonia con i tuoi sogni, facendoli diventare obiettivi concreti e raggiungibili. Scegli la tua strada e seguila con perseveranza. Al tempo stesso, però, resta aperto alle idee altrui ed eventualmente pronto a rimettere in discussione le tue.
 
    11. Formati in tutto ciò che ti appassiona. Dedica gran parte del tuo tempo libero a tutto ciò che ti appassiona e t’interessa davvero. Fare le cose che ti piace fare, e farle sempre meglio, ti fa stare bene e ti ricarica di autostima e motivazione.
    12. Offri il tuo aiuto quando sai di poterlo fareSe sai per certo di essere in grado di aiutare qualcuno, fallo senza pensarci troppo. Aiutare gli altri, e riuscirci, contribuisce decisamente ad aumentare la fiducia verso te stesso.
 
   13. Coltiva buoni valori e sii coerenteColtiva valori sani e portali avanti con coerenza; ti sentirai bene con te stesso e percepirai in modo evidente il tuo valore. Predicare bene e razzolare male non ti aiuterà di certo a stare meglio, anzi!
Non è semplice seguirli tutti, sempre, ma per il rispetto che nutriamo verso noi stessi abbiamo il dovere di provarci, non credi?

A presto,

Adele
Scopri “Mamma, io valgo!”: idee e consigli pratici per l’autostima di tuo figlio

Se ti va di approfondire il tema dell’educazione di tuo figlio e trovare nuovi spunti, registrati QUI e ricevi gratis tre video di Mamme Imperfette 🙂

 

Potrebbero interessarti anche:
10 consigli per l’autostima dei bambini
I 5 rischi che corri se trascuri l’autostima di tuo figlio
Tre doti per la felicità di tuo figlio

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *